Maria Dal Rovere

ROBERTO MAGRIS QUARTET WITH VOICE

 

“CANZONI ITALIANE IN JAZZ”

 

 

 

 

 

ROBERTO MAGRIS – piano

MARIO COGNO – acoustic bass

PAOLO PRIZZON – drums

MARIA DAL ROVERE – voice

 

… Arrivederci (Umberto Bindi), Bambina innamorata (D’Anzi), Che cosa c’è (Gino Paoli), Estate (Bruno Martino), Domenica bestiale (Fabio Concato), La canzone di Marinella (Fabrizio De Andrè), E la chiamano estate (Bruno Martino), E penso a te (Lucio Battisti), Innamorati a Milano (Memo Remigi), Mi sono innamorato di te (Luigi Tenco), Napule è (Pino Daniele), Oggi sono io (Alex Britti), Parole parole parole (Mina), Prendila così (Lucio Battisti), Quando quando quando (Tony Renis), Senza fine (Gino Paoli), Un’estate fa (Mina)…

 

ROBERTO MAGRIS QUARTET WITH VOICE / CANZONI ITALIANE IN JAZZ

Roberto Magris, pianista jazz italiano di fama internazionale, propone una rivisitazione di alcune tra le più belle canzoni d'autore italiane in chiave jazz, con la classica formazione del trio pianoforte/contrabbasso/batteria più cantante. Si tratta di un omaggio sinceramente jazzistico, con improvvisazioni che si alternano alle linee melodiche di brani noti, che vengono riproposti con nuovi arrangiamenti ritmici ed armonici. Il progetto è rivolto non solo al pubblico appassionato di jazz, ma anche e soprattutto ad un pubblico non specialistico, musicalmente aperto e curioso di sentire come certe canzoni note a (quasi) tutti possano ancora (sempre?) suonare sorprendentemente fresche e diverse.

Roberto Magris è musicista attivo da trent’annii sulla scena del jazz internazionale. Ha realizzato 20 CD ed ha sostenuto concerti e tourneè in 40 paesi del mondo, suonando in Europa, America, Asia, Africa ed Australia nei principali festival e jazz club, tra cui il "Catalina Jazz Club" a Hollywood, "The Blue Room" a Kansas City, "The Jazz Bakery" a Los Angeles, "Porgy & Bess" a Vienna, "Unterfahrt" a Monaco, "Bennett’s Lane" a Melbourne, "Montreal Jazz Festival", "San Sebastian Jazz Festival", "Ocho Rios Jamaica", "Umbria Jazz" e molti altri. E' direttore musicale della casa discografica JMood Records di Kansas City - www.jmoodrecords.com - e, nella sua lunga carriera, ha inciso e collaborato con musicisti del calibro di Art Davis, Herb Geller, Albert "Tootie" Heath, Idris Muhammad, Sam Reed, Tony Lakatos e numerosi altri.

La giovane cantante Maria Dal Rovere è una delle voci nuove della musica pop italiana, con concerti e presenze in programmi televisivi di primo ascolto. Maria è parallelamente attratta anche dalla musica jazz e dalle atmosfere musicali acustiche, nelle quali la sua voce si inserisce con grande naturalezza e coinvolgimento emotivo. La sezione ritmica è composta dal contrabbassista Mario Cogno, un musicista esperto ed apprezzato della scena jazz del nord-est d'Italia, e dal batterista Paolo Prizzon, tra i più quotati musicisti professionisti italiani sul suo strumento, con esperienze che spaziano in generi musicali diversi, da Sanremo ai festival internazionali del jazz assieme a Roberto Magris, con il quale collabora da anni.